Paroles Il cielo e' di tutti (feat. fiorella mannoia) de Bungaro

Il cielo e' di tutti (feat. fiorella mannoia)

Qualcuno che la sa lunga
mi spieghi questo mistero:
il cielo è di tutti gli occhi
di ogni occhio è il cielo intero.

È mio, quando lo guardo.
È del vecchio, del bambino,
del re, dell’ortolano,
del poeta, dello spazzino.

Non c’è povero tanto povero
che non ne sia il padrone.
Il coniglio spaurito
ne ha quanto il leone.


Il cielo è di tutti gli occhi,
ed ogni occhio, se vuole,
si prende la luna intera,
le stelle comete, il sole.

Ogni occhio si prende ogni cosa
e non manca mai niente:
chi guarda il cielo per ultimo
non lo trova meno splendente.

Spiegatemi voi dunque,
in prosa od in versetti,
perché il cielo è uno solo
e la terra è tutta a pezzetti.
 
 

Actualités du monde de la musique

L'Amérique de Sufjan Stevens

L'Amérique de Sufjan Stevens

Don't do to me what you did to America ... ainsi ouvre la chanson America du dernier album de Sufjan Stevens. [..]

Changement climatique et live musique: le court métrage de Massive Attack

Changement climatique et live musique: le court métrage de Massive Attack

Massive Attack vient de réaliser en collaboration avec le Tyndall Center for Climate Change Research un court métrage sur les risques du changement climatique liés à la live musique. [..]