Partager:

 

Paroles Servo inutile de Inxtus

Servo inutile

Intro:


Ecco che quando sono davanti a Te io mi sento un piccolo niente,

l'infinito mi annebbia la mente, non riesco a distinguere

se è un sogno la realtà, se conosco la verità o mi illudo.

Vita mia, non sentirti buttata via, rialza le mani verso il Suo cielo,

lascia che Lui rimuova quel velo che ti rende cieca ormai

tra abitudini e ipocrisie, tra egoismi ed apatie asfissianti.

Oh mio Dio, ti prego, ricorda il Tuo servo inutile;

prendi tra le Tue braccia quest'essere vulnerabile.


Io vorrei la Tua calma nella mia bufera, la Tua grazia che coprire può

tutti gli errori che ho commesso e che domani commetterò,

perché vivere senza Te è impossibile, tutto appare triste e inutile.

Solo + ?Oh mio Dio...

La mia storia raccontala Tu.

Sulle impronte del Figlio Tuo è la mia libertà.

Lascio che il Tuo amore operi in me, mi abbandono tra le Tue mani:

e già sento la forza rinascere dentro al mio cuore che

trasformato ora vuole Te. Conquistato dalla Tua dolcezza ritrovo me.

Finale:
 
 

Traduire cette paroles:

  • it
  • en
  • es
  • fr
  • de